Erboristeria - Centro Alimentazione Bio/Naturale - Alimenti senza Glutine - Cosmetica Naturale

News Home

ZEOLITE ATTIVA

LO SPAZZINO DEL NOSTRO ORGANISMO

magma

La Zeolite Clinoptilolite è un minerale di origine vulcanica formata dall’incontro tra roccia incandescente (lava) ed acqua marina.

La Zeolite Clinoptilolite è un particolare tipo di zeolite (ne esistono più di 400) studiata per le sue applicazioni in medicina e per la sua capacità di legare, assorbire e attirare radicali liberi, metalli pesanti e sostanze tossiche presenti nell’organismo.

L’attivazione è un processo meccanico effettuato con una tecnologia che permette di “frantumare” in piccole parti, tramite una collisione, le particelle di zeolite e aumentare così la sua capacità attrattiva nei confronti delle sostanze tossiche.
Inoltre si amplificano alcune proprietà che consentono di legare più velocemente e in modo più stabile tossine e metalli, aumentando l’attività della Zeolite.

zeolite

VANTAGGI

Con scambio cationico, la Zeolite ingloba nella sua molecola tutti gli elementi tossici per l’organismo dell’uomo:

  • metalli pesanti quali Cadmio, Cromo, Piombo, Mercurio, Nichel, Arsenico, Zinco, ecc.;
  • elementi nocivi quali radicali liberi, ioni ammonio, radiazioni nucleari;
  • elementi intossicanti come acido lattico, tossine dell’organismo, ecc..

Il transito della Zeolite nell’intestino attiva un circolo favorevole all’eliminazione di tutti gli elementi tossici per uomo ed animali tramite reni, feci e la Zeolite stessa.

La riduzione degli inquinanti è quindi un elemento importante per dare al nostro organismo energia, vitalità e salute!

 Come funziona la Zeolite?

PERCORSO

 

La Zeolite Clinoptilolite attivata funziona come una spugna: nel tratto gastro-intestinale attira a sé, tramite un legame chimico-fisico le sostanze tossiche e le elimina attraverso le feci.
Non è una sostanza che entra nel metabolismo umano, non viene assorbita e funziona esattamente come “uno spazzino”.

 

Le sue funzioni principali sono quelle di:

  • attirare i metalli pesanti;
  • attirare i radicali liberi;
  • assorbire le tossine (inattivandole);
  • salvaguardare l’organismo dai danni dei radicali liberi attraverso la sua capacità antiossidante.

Si può associare ad altri composti in quanto non crea interazioni con i farmaci. Anzi, al contrario, aiuta l’organismo a ridurre gli effetti conseguenti al loro uso, soprattutto in caso di terapie farmacologiche lunghe e continuative (es. chemio e radioterapie).

 

I DIVERSI TIPI DI INQUINAMENTO:

I TRAM: Tossine, Radicali, Ammonio, Metalli pesantiradiazioni cellulare

Interno
La trasformazione del cibo produce scorie, radicali liberi e residui (tossine endogene); le emozioni, lo stile di vita, come viviamo e dormiamo influenzano le azioni diurne e il sonno alterando le funzionalità degli organi e le strutture fisiologiche.

Smog autoEsterno
Il
cibo che ingeriamo, l’aria che respiriamo, gli indumenti o i gioielli che indossiamo, producono inquinamento da accumulo di allergeni, metalli pesanti e pesticidi mentre i campi magnetici generati da computer, cellulari e grandi impianti producono radicali liberi che si depositano nell’organismo nei diversi organi. La presenza concomitante di più additivi e sostanze estranee nella nostra natura, crea sinergie che aumentano la loro pericolosità.pesticidi (1)

Può risultare utile per aiutare a superare situazioni di stress fisico, ad esempio durante la convalescenza dopo lunghe malattie e/o trattamenti con medicinali.

MAPPA TOSSICITA



Copyright © Spiritual Green Srl - All Rights Reserved Powered by StudioPZ